Le proprietà della Rhodiola

La Rhodiola rosea L è una pianta medicinale relativamente rara e di grande valore e cresce in alta quota (fino a 2280 m) nelle regioni artiche e montuose di Europa, Asia e Nord America [1]. La Rhodiola Rosea L. è stata tradizionalmente usata come un “adattogeno” per migliorare le prestazioni fisiche e mentali e combattere lo stress nella popolazione sana per secoli [1 ]. Attualmente, gli estratti di Rhodiola Rosea sono usati come integratore alimentare in Europa, Asia e Stati Uniti per indicazioni simili [2,3]. Recenti studi hanno dimostrato le sue effetti anti-invecchiamento, anti-infiammatori, anti-stress, antiossidanti, immunostimolante, antivirali e antitumorali, nonché in grado di  agire come riparatore del DNA e modulare l’adattamento all’ipossia e all’angiogenesi.

Recentemente, numerosi estratti di Rhodiola sono stati venduti come integratore alimentare o come adattogeno per aumentare l’attenzione e la resistenza alla fatica e per prevenire / ridurre i disturbi indotti dallo stress legati al sistema neuro-endocrino e al sistema immunitario [1]. Gli atleti e gli astronauti russi hanno usato la Rhodiola per prevenire l’affaticamento e migliorare le prestazioni in quanto è una pianta autorizzata dalle autorità di regolamentazione dello sport [4 ]. Inoltre, gli estratti di Rhodiola sono risultati essere utili per contrasta stati e patologie legate all’età e alla depressione [ 5 ,6,7]. 

Una importante varietà di componenti fitochimici coesistenti nella Rhodiola la rende unica da un punto di vista farmacologico [ 1,8,9 ]. Tra i suoi principi attivi, particolare importanza è attribuita al Salidroside, presente in tutte le specie del genere Rhodiola; la rosavina è presente solo nella Rhodiola rosea.

RHODIOLA E STRESS

Lo stress cronico o a lungo termine può portare a sintomi come ansia, depressione, problemi del sonno e sistema immunitario debole, nonché allo stato di malattia come malattie cardiovascolari e metaboliche [ 10 , 11]. Esistono dati scientifici che mostrano una correlazione tra la resistenza allo stress e segni distintivi dell’invecchiamento, tra cui l’alterata comunicazione intra e intercellulare, la salute mitocondriale, la senescenza cellulare, l’esaurimento delle cellule staminali, l’instabilità genomica (danno al DNA), l’attrito dei telomeri e alcuni modelli di espressione genica [11,12]. Inoltre, le prove accumulate hanno sostenuto che lo stress cronico promuove la progressione del cancro in molti modelli sperimentali [ 13 – 14 ]. Sulla base di questi risultati, la proprietà unica degli estratti di Rhodiola di migliorare la resistenza agli stress risulta essere di particolare importanza.

Gli estratti di Rhodiola agiscono come adattogeni per fornire una resistenza aspecifica a stress fisici, chimici e biologici [ 15 -16 ]. Gli effetti antistress degli estratti di Rhodiola si sono dimostrati coinvolti con l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA)

LA RODIOLA E LONGEVITA’

L’effetto degli estratti di Rhodiola sulla durata della vita è risultata essere dipendenti dalla composizione della dieta ( in particolare rapporti proteina-carboidrati o contenuto di saccarosio) , infatti, non è stata notata un’estensione della durata della vita nelle diete con elevato rapporto proteine-carboidrati. Inoltre, lo stato fisiologico di un organismo ha influenzato l’effetto benefico degli estratti di Rhodiola sulla longevità [17]. Gli individui con moderata robustezza sembrano trarre maggiori benefici dall’assunzione di estratti di Rhodiola [17]. 

I meccanismi per gli effetti anti-invecchiamento degli estratti di Rhodiola sono ancora largamente sconosciuti. Inoltre, le proprietà anti-invecchiamento della Rhodiola gli estratti sono necessari per essere testati su animali prima della sua traduzione in studi sull’uomo.

RHODIOLA: ANTI-TUMORALE

Esistono diversi studi che dimostrano le attività antitumorali degli estratti di Rhodiola rosea . Udintsev SN et al [18] hanno mostrato che gli estratti di Rhodiola rosea hanno inibito la crescita dell’adenocarcinoma ehrlich e hanno ridotto il linfosarcoma di Pliss, e loro metastasi al fegato e hanno prolungato il tempo di sopravvivenza dei ratti che ne avevano il tumore. 

Negli studi sulle colture cellulari, la Rhodiola rosea inibisce la proliferazione cellulare e induce l’apoptosi cellulare in varie cellule e linee cellulari, tra cui linee cellulari di cancro alla vescica urinaria umana [19 ], linee cellulari di cancro al seno [20,21 ], cellule tumorali del colon-retto [22 ], gastriche cellule tumorali [23 ], cellule di glioma [24], cellule tumorali polmonari [25] e sarcoma [26]. Tra questi, la linea cellulare di carcinoma mammario e la linea cellulare di carcinoma polmonare sembravano essere più sensibili all’effetto citotossico di salidroside. Recenti studi hanno dimostrato  che gli estratti di Rhodiola rosea e la salidroside hanno indotto l’autofagia nelle linee cellulari di carcinoma vescicale, gastrico e del colon-retto [19, 21 , 23]. Tu et al [ 27 ] hanno mostrato che gli estratti di R. crenulata hanno inibito la proliferazione, la motilità e l’invasione delle linee cellulari di carcinoma mammario con un effetto minimo sulle normali cellule epiteliali mammarie umane.  Uno studio clinico [30] ha mostrato che la somministrazione orale di estratti di Rhodiola rosea a pazienti con carcinoma vescicale superficiale (T1, G1–2) hanno ridotto della metà la frequenza media delle recidive. Tuttavia, nessuno di questi studi precedenti ha collegato gli effetti antitumorali del Rhodiola al suo effetto antiaging. Non è inoltre noto se i composti attivi (Salidroside o Rosavin) o il rapporto dei composti attivi negli estratti di Rhodiola rosea determineranno i fattori per le sue attività anticancro.

ATTIVITA’ ANTINFIAMMATORIA DELLA RHODIOLA

Studi scientifici hanno dimostrato l’effetto immunostimolante degli estratti di Rhodiola rosea in vitro in cellule mononucleate del sangue periferico umano (PBMC) sia in vivo in animali [29]. La Salidroside ha anche esercitato il suo effetto antinfiammatorio inibendo la produzione di citochine pro-infiammatorie (TNF-α, IL-1β e IL-6)

DOSAGGIO CONSIGLIATO E ASSUNZIONE

Le quantità tipiche di assunzione giornaliero di estratto di Rhodiola rosea è di 200 – 600 mg.

La Rhodiola rosea viene essere assunta con integratori alimentari

EFFETTI TOSSICI

Non sono stati segnalati effetti collaterali o interazioni 

ARTICOLO DI RIFERIMENTO

Rhodiola rosea L.: an herb with anti-stress, anti-aging, and
immunostimulating properties for cancer chemoprevention

INTEGRATORE ALIMENTARE CONSIGLIATO

ADAPTA e’ un integratore alimentare contenete Rhodiola rosea titolata al 3% in Salidroside.

Il dosaggio giornaliero prevede un assunzione di Rhodiola pari a 400 mg.

ADAPTA è un integratore alimentare adatto a vegetariano e vegani- Prodotto in Italia. Non contiene eccipienti. Non contiene coloranti.Non contiene allergeni.

Bibliografia:

  1. Panossian A, Wikman G, Sarris J. Rosenroot (Rhodiola rosea): traditional use, chemical composition, pharmacology and clinical efficacy. Phytomedicine. 2010;17:481–93. doi: 10.1016/j.phymed.2010.
  2. Booker A, Jalil B, Frommenwiler D, Reich E, Zhai L, Kulic Z, Heinrich M. The authenticity and quality of Rhodiola rosea products. Phytomedicine. 2016;23:754–62. doi: 10.1016/j.phymed.2015. 
  3.  Xin T, Li X, Yao H, Lin Y, Ma X, Cheng R, Song J, Ni L, Fan C, Chen S. Survey of commercial Rhodiola products revealed species diversity and potential safety issues. Sci Rep. 2015;5:8337. doi: 10.1038/srep08337. 
  4. Parisi A, Tranchita E, Duranti G, Ciminelli E, Quaranta F, Ceci R, Cerulli C, Borrione P, Sabatini S. Effects of chronic Rhodiola Rosea supplementation on sport performance and antioxidant capacity in trained male: preliminary results. J Sports Med Phys Fitness. 2010;50:57–63. 
  5. Amsterdam JD, Panossian AG. Rhodiola rosea L. as a putative botanical antidepressant. Phytomedicine. 2016;23:770–83. doi: 10.1016/j.phymed.2016.02.009
  6. Yokoyama NN, Denmon A, Uchio EM, Jordan M, Mercola D, Zi X. When Anti-Aging Studies Meet Cancer Chemoprevention: Can Anti-Aging Agent Kill Two Birds with One Blow? Curr Pharmacol Rep. 2015;1:420–433. doi: 10.1007/s40495-015-0039-5. 
  7. Jafari M, Felgner JS, Bussel II, Hutchili T, Khodayari B, Rose MR, Vince-Cruz C, Mueller LD. Rhodiola: a promising anti-aging Chinese herb. Rejuvenation Res. 2007;10:587–602. 
  8. Ali Z, Fronczek FR, Khan IA. Phenylalkanoids and monoterpene analogues from the roots of Rhodiola rosea. Planta Med. 2008;74:178–81. doi: 10.1016/j.phytochem.2006.10.021. 
  9. Mao Y, Li Y, Yao N. Simultaneous determination of salidroside and tyrosol in extracts of Rhodiola L. by microwave assisted extraction and high-performance liquid chromatography. J Pharm Biomed Anal. 2007;45:510–5. doi: 10.1016/j.jpba.2007.05.031. 
  10. Epel ES, Lithgow GJ. Stress biology and aging mechanisms: toward understanding the deep connection between adaptation to stress and longevity. J Gerontol A Biol Sci Med Sci. 2014;69(Suppl 1):S10–6. doi: 10.1093/gerona/glu055
  11. López-Otín C, Blasco MA, Partridge L, Serrano M, Kroemer G. The hallmarks of aging. Cell. 2013;153:1194–217. doi: 10.1016/j.cell.2013.05.039. 
  12. Hulsurkar M, Li Z, Zhang Y, Li X, Zheng D, Li W. Beta-adrenergic signaling promotes tumor angiogenesis and prostate cancer progression through HDAC2-mediated suppression of thrombospondin-1. Oncogene. 2017;36:1525–1536. doi: 10.1038/onc.2016.319. 
  13. Thaker PH, Han LY, Kamat AA, Arevalo JM, Takahashi R, Lu C, Jennings NB, Armaiz-Pena G, Bankson JA, Ravoori M, Merritt WM, Lin YG, Mangala LS, Kim TJ, Coleman RL, Landen CN, Li Y, Felix E, Sanguino AM, Newman RA, Lloyd M, Gershenson DM, Kundra V, Lopez-Berestein G, Lutgendorf SK, Cole SW, Sood AK. Chronic stress promotes tumor growth and angiogenesis in a mouse model of ovarian carcinoma. Nat Med. 2006;12:939–44. doi: 10.1038/nm1447. 
  14. Hernández-Santana A, Pérez-López V, Zubeldia JM, Jiménez-del-Rio M. A Rhodiola rosea root extract protects skeletal muscle cells against chemically induced oxidative stress by modulating heat shock protein 70 (HSP70) expression. Phytother Res. 2014;28:623–8. doi: 10.1002/ptr.5046. 
  15. Zhang J, Zhen YF, Pu-Bu-Ci-Ren, Song LG, Kong WN, Shao TM, Li X, Chai XQ. Salidroside attenuates beta amyloid-induced cognitive deficits via modulating oxidative stress and inflammatory mediators in rat hippocampus. Behav Brain Res. 2013;244:70–81. doi: 10.1016/j.bbr.2013.01.037. 
  16. Gospodaryov DV, Yurkevych IS, Jafari M, Lushchak VI, Lushchak OV. Lifespan extension and delay of age-related functional decline caused by Rhodiola roseadepends on dietary macronutrient balance. Longev Healthspan. 2013;2:5. doi: 10.1186/2046-2395-2-5. 
  17. Udintsev SN, Shakhov VP. Decrease in the growth rate of Ehrlich’s tumor and Pliss’ lymphosarcoma with partial hepatectomy. Vopr Onkol. 1989;35:1072–5. Article in Russian.
  18. Liu Z, Li X, Simoneau AR, Jafari M, Zi X. Rhodiola rosea extracts and salidroside decrease the growth of bladder cancer cell lines via inhibition of the mTOR pathway and induction of autophagy. Mol Carcinog. 2012;51:257–67. doi: 10.1002/mc.20780. 
  19. Zhao G, Shi A, Fan Z, Du Y. Salidroside inhibits the growth of human breast cancer in vitro and in vivo. Oncol Rep. 2015;33:2553–60. doi: 10.3892/or.2015.3857
  20. Bassa LM, Jacobs C, Gregory K, Henchey E, Ser-Dolansky J, Schneider SS. Rhodiola crenulata induces an early estrogenic response and reduces proliferation and tumorsphere formation over time in MCF7 breast cancer cells. Phytomedicine. 2016;23:87–94. doi: 10.1016/j.phymed.2015.11.014. 
  21. Fan XJ, Wang Y, Wang L, Zhu M. Salidroside induces apoptosis and autophagy in human colorectal cancer cells through inhibition of PI3K/Akt/mTOR pathway. Oncol Rep. 2016;36:3559–3567. doi: 10.3892/or.2016.5138. 
  22. Huo J, Qin F, Cai X, Ju J, Hu C, Wang Z, Lu W, Wang X, Cao P. Chinese medicine formula “Weikang Keli” induces autophagic cell death on human gastric cancer cell line SGC-7901. Phytomedicine. 2013;20:159–65. doi: 10.1016/j.phymed.2012.10.001. 
  23. Zhang Y, Yao Y, Wang H, Guo Y, Zhang H, Chen L. Effects of salidroside on glioma formation and growth inhibition together with improvement of tumor microenvironment. Chin J Cancer Res. 2013;25:520–6. doi: 10.3978/j.issn.1000-9604.2013.10.01. 
  24. Wang J, Li JZ, Lu AX, Zhang KF, Li BJ. Anti-cancer effect of salidroside on A549 lung cancer cells through inhibition of oxidative stress and phospho-p38 expression. Oncol Lett. 2014;7:1159–1164. doi: 10.3892/ol.2014.1863.
  25. Sun C, Wang Z, Zheng Q, Zhang H. Salidroside inhibits migration and invasion of human fibrosarcoma HT1080 cells. Phytomedicine. 2012;19:355–63. doi: 10.1016/j.phymed.2011.09.070. 
  26. Tu Y, Roberts L, Shetty K, Schneider SS. Rhodiola crenulata induces death and inhibits growth of breast cancer cell lines. J Med Food. 2008;11:413–23. doi: 10.1089/jmf.2007.0736. 
  27. Mishra KP, Padwad YS, Dutta A, Ganju L, Sairam M, Banerjee PK, Sawhney RC. Aqueous extract of Rhodiola imbricata rhizome inhibits proliferation of an erythroleukemic cell line K-562 by inducing apoptosis and cell cycle arrest at G2/M phase. Immunobiology. 2008;213:125–31. doi: 10.1016/j.imbio.2007.07.003.
  28. Bocharova OA, Matveev BP, Baryshnikov AIu, Figurin KM, Serebriakova RV, Bodrova NB. The effect of a Rhodiola rosea extract on the incidence of recurrences of a superficial bladder cancer (experimental clinical research) Urol Nefrol (Mosk) 1995;2:46–7. Article in Russian.
  29. Lu L, Yuan J, Zhang S. Rejuvenating activity of salidroside (SDS): dietary intake of SDS enhances the immune response of aged rats. Age (Dordr) 2013;35:637–46. doi: 10.1007/s11357-012-9394-x.